Usen - Sole che nasce

Vai ai contenuti

Menu principale:

Usen

Opere > Nigeria

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 
 

USEN

 
 
 
 

I Padri Somaschi sono in Nigeria da poco più di due anni dopo aver seguito diversi giovani che si preparavano al sacerdozio da alcuni anni sia a distanza che con degli incontri in loco. Lo spirito che li ha mossi verso questa grande nazione africa si può riassumere in due obiettivi:
- il grande numero di ragazzi di strada che versa per le vie di alcune importanti città e la povertà che affligge molti bambini;
- il problema della prevenzione alla prostituzione in vista della diminuzione del numero delle tratte di ragazze verso l'Europa per questo triste commercio.
Attualmente operano in due case: hanno avuto dal Vescovo di Benin la Parrocchia di Usen - Edo state. La parrocchia del villaggio ha due cappellanie in altrettanti villaggi viciniori dove mai prima di noi si era recato un prete, una dedicata a San Francesco, l'altra a S. Girolamo Emiliani. La pastorale in questa zona è molto difficile, ci sono certo molti cristiani ma la maggioranza pratica riti pagani in netto contrasto con la fede cristiana. La popolazione è relativamente giovane con una percentuale altissima di ragazzi sotto i 25 anni. Sul territorio della parrocchia ci sono due istituti universitari, molti di questi giovani sono parte attiva della parrocchia essendo parecchi di loro cristiani. Nella comunità vi è il seminario minore, dove diversi giovani si preparano alla vita religiosa.
Sempre nel territorio della parrocchia vi è la SCUOLA ELEMENTARE “ANASTASIA PRIMARY AND NURSERY SCHOOL”. Quando siamo entrati la prima volta in questo istituto ci siamo spaventati per le condizioni di vita in cui si trovavano queste creature. Era un giorno di pioggia e i bambini erano tutti inzuppati di acqua che penetrava dal tetto nelle classi, non vi erano porte e finestre e gli odori all'interno erano terrificanti. Ora abbiamo rifatto il tetto, abbiamo messo porte e finestre, abbiamo comprato libri e quaderni a questi bambini ma manca ancora molto da fare per renderla decente. E’ in costruzione una scuola di formazione professionale: i nigeriani sono pieni di buona volontà ma devono imparare a non essere superficiali nei lavori.
Ultimamente si è aperta una casa-seminario in - Enugu State questo per dare la possibilità ai seminaristi di recarsi a frequentare gli studi di filosofia e di teologia nel vicino seminario diocesano.



 
Torna ai contenuti | Torna al menu